Rulli smart per allenarsi a casa

Col Natale ormai alle porte, il pensiero delle abbuffate mette in crisi i fautori della forma fisica, già privati della possibilità di potersi allenare in strutture adeguate. Anche chi era solito praticare sport all’aria aperta, fatica a trovare soluzioni alternative sia a causa delle restrizioni in atto, che del freddo: in questa categoria rientrano soprattutto i ciclisti. 

Ma un modo per risolvere il problema c’è e si chiama rulli bici: si tratta di strumenti in grado di consentire l’utilizzo della propria bicicletta in casa, perfetti per il periodo che stiamo attraversando, durante il quale siamo costretti a passare lunghi periodi nella nostra abitazione. Ne esistono in commercio svariati modelli, dai più professionali a quelli per chi non ha grandi pretese, restando al passo anche col progresso tecnologico come nel caso dei rulli smart, dotati di sensori che registrano i dati dell’allenamento e li inviano ad altri dispositivi. I rulli per bici da corsa con simulatore possono, come dice la parola stessa, far sentire la persona che sta compiendo lo sforzo fisico come se si trovasse davvero per strada. 

Rulli per bici interattivi

I rulli bici smart rientrano a pieno titolo nella categoria legata alla connettività: possono interagire con app e software, trasmettendo i dati relativi alla frequenza cardiaca o alla potenza. Ma a differenza dei rulli interattivi tacx per esempio, il passaggio di informazioni avviene attraverso un’unica via: il livello di resistenza desiderata potrà e dovrà essere impostato dalla persona che si sta servendo della strumentazione, non potrà essere stabilito dall’applicazione. Nei dispositivi interattivi, invece, c’è una vera e propria comunicazione tra i rulli smart e gli altri device utilizzati, i quali possono inviare istruzioni per una corretta simulazione di allenamento, rendendolo più stimolante. 

I prezzi dei rulli interattivi sono estremamente variabili, e dipendono molto dalla marca e dalle migliorie che hanno: i rulli Tacx, ad esempio, hanno prodotti che costano a partire dai 100 euro fino a sfiorare i 2000 euro. 

Rulli bici migliori

Trattando in questo articolo di prodotti tecnologici, l’ideale sarebbe acquistare modelli appena usciti, così da sfruttare al massimo le loro potenzialità. I migliori rulli interattivi 2020 appartengono a Tacx ed Elite. Nel caso di Tacx, troviamo dispositivi in grado di offrire cambi di potenza molto rapidi, estremamente precisi e silenziosi; mentre i rulli Elite hanno dalla loro la semplicità di installazione, soprattutto il modello Suito dove basta smontare la ruota della propria bicicletta e montarla al rullo per iniziare ad usarlo. Tuttavia non ha una buona accuratezza della potenza, come il modello Elite Direto X. 

Rulli smart economici

Se il vostro budget è contenuto, la soluzione perfetta per voi può essere quella di utilizzare il programma Zwift con rulli normali. Ma cos’è Zwift? È un software che consente di effettuare attività ciclistica online in maniera divertente, attraverso un sistema di ricompense e gadget ogni qualvolta vengono raggiunti determinati obiettivi, così da stimolare continuativamente l’esercizio fisico.
All’interno del sito Zwift.com viene data la possibilità di creare un vero e proprio avatar; dopodiché basta scaricare l’App sul proprio smartphone o tablet per cominciare ad allenarsi. I rulli smart compatibili con Zwift, che consentono di godere al massimo delle sue potenzialità, sono quelli interattivi, poiché in base al tipo di percorso scelto sarà direttamente il software a modificare la resistenza e le difficoltà.
Il mancato possedimento di un ciclomulino smart tuttavia non preclude la possibilità di utilizzare Zwift: basterà montare un sensore di velocità sulla ruota posteriore e connetterlo al nostro smartphone tramite bluetooth per visualizzare il sensore nell’applicazione Zwift, la quale proseguirà facendoci scegliere il modello del nostro rullo. È importante dunque assicurarsi, prima di comprarlo, che vi sia una compatibilità con Zwift, perché il software conosce già il livello di resistenza di ogni singolo dispositivo. Se il rullo ha una regolazione di resistenza manuale, sarà Zwift a indicare su quale livello impostare il rullo per un uso più corretto del sistema. 

Allenamento rulli

Se il motivo per cui avete acquistato i rulli è quello di perdere peso, sappiate che un allenamento sui rulli per dimagrire, veloce ed efficace, è quello ad alta intensità, caratterizzato da sedute brevi ma sfiancanti, intervallate da un recupero a bassa intensità. L’ideale sarebbe effettuare sprint che vanno dai 10 ai 30 secondi, con riprese aventi le medesime tempistiche a fare da intermezzo. Si possono trovare parecchi video esemplificativi su YouTube:


Grazie alla tecnologia è possibile simulare anche un allenamento sui rulli in salita, grazie al controllo della potenza erogata e della resistenza offerta. Esistono dispositivi, come la forcella anteriore, il cui innalzamento e abbassamento sono regolabili tramite bluetooth, che riescono a simulare la salita e danno la sensazione di farla per davvero!
Con le app di allenamento per i rulli è inoltre possibile riproporre la durata, l’intensità e la cadenza di un’ascensione. Le case produttrici di rulli offrono anch’esse delle applicazioni per poter monitorare l’esercizio fisico in casa, sia in versione gratuita che premium, garantendo la massima compatibilità con i dispositivi che già vendono. 

Se ti è piaciuto questo articolo, leggi anche: https://www.viapantanonews.it/perche-importante-andare-in-bici-per-ambient/