Picnic in vigna in Lombardia: le location imperdibili a Bergamo e provincia

Il picnic è tornato di moda?

 

L’estate 2020 è sicuramente quella che ha segnato la rinascita del picnic come esperienza da vivere tra famiglia e amici, magari durante il weekend, ma non solo, perché il valore aggiunto del picnic è quello che da semplice pasto, diventa un’occasione per conoscere l’enogastronomia, le aziende agricole e le bellezze dei paesaggi italiani

In questo periodo soprattutto, dove l’esigenza di tornare a riappropriarci della nostra libertà e la voglia di passare del tempo all’aria aperta, immersi nella natura, è così forte, sono sempre di più le aziende italiane ad impegnarsi nel proporre esperienze studiate a 360° per il cliente. 

É all’interno di questo contesto, che si posiziona la piattaforma online PicnicChic.it, shop online dedicato ai picnickers italiani, dove è possibile scegliere e prenotare il proprio picnic tra più di 150 località spalmate su 15 regioni nel nostro Bel Paese. PicnicChic è sinonimo di prodotti locali, borghi e paesini e location uniche e magiche: potrete picniccare in parchi, agriturismi, ville antiche e persino castelli! 

PicnicChic.it è una startup innovativa che nasce nel 2017 ed è fondata da Antonietta Acampora con il suo socio Fabio Bonfanti: insieme, hanno creato il primo e-commerce punto di riferimento italiano dei picnic, con l’obiettivo di rendere semplice e rapida la ricerca di realtà specializzate in questo tipo di servizio. Sul sito, infatti, è possibile trovare un’area dedicata alle aziende che vogliono diventare partner di questa iniziativa: qui per maggiori informazioni. Il team di PicnicChic seleziona le aziende con le quali collaborare secondo la condivisione degli stessi obiettivi e valori nei quali loro per primi credono: modalità di consumo sostenibili, supporto del territorio, in due parole eco-friendly!

Abbiamo selezionato dal sito di PicnicChic un paio di indirizzi imperdibili se abitate nella provincia di Bergamo. Vediamo insieme dove si trovano, quali attività offrono e, soprattutto, il menù delle delicatezze…

Agriturismo Il Belvedere

 

Il Belvedere è un’azienda agricola e agriturismo che si trova a Palazzago, in provincia di Bergamo. Questa casa di famiglia è un’ottima scusa se si ha voglia di uscire dalla città e fare un giro in campagna! Fin da subito si respira il profumo delle cose semplici, i prodotti della terra e il calore di una famiglia. La struttura del 1800 si erge su dolci pendii ed è composta da vigneti, un orto biologico, piante aromatiche, fiori, alberi da frutto, un boschetto di castagno, le api che producono il miele e pure un pollaio. Appena arrivati, vi consegneranno un cesto in vimini di prodotti a km zero fatti in casa; da lì, sarete liberi di vagare per la struttura e scegliere dove stendere la vostra tovaglia per fare il picnic, tra le vigne o magari all’ombra degli ontani di fianco alla frescura del torrente…

Il menù prevede un panino, un’insalata di pasta, un ovetto sodo, una macedonia, acqua e vino rosso di loro produzione Belvedere I.G.T. Nota green: tutto l’occorrente per mangiare, dai piatti alle posate, è compostabile e quindi riciclabile!

Azienda Agricola Angelo Pecis

 

L’azienda agricola Angelo Pecis si trova a San Paolo d’Argon, ai piedi dell’omonimo colle, soli 10 km di distanza da Bergamo. Nell’azienda si respira ancora l’antica tradizione dei monaci benedettini, i valori sui quali tutt’ora, coniugati con le tecniche più moderne, si fonda il loro operato. Da Pecis è possibile scoprire l’azienda e i loro vini grazie ad attività ed eventi pensati per i grandi, ma anche per i più piccoli, come visite guidate e degustazioni. Vi racconteranno la storia dei vini della bergamasca, respirerete i profumi della cantina dove i vini invecchiano, in un percorso a tappe che parte dai vigneti, per poi proseguire nella tinaia e la cantina di affinamento, concludendosi la degustazione di un calice di spumante. Se questo non vi basta, anche qui è possibile fare un bel picnic tra i filari. Nel cestino troverete un tagliere di salumi e formaggi delle valli bergamasche, un primo piatto freddo a scelta, una torta salata, frutta di stagione e dolce della casa, il tutto accompagnato da una bottiglia di Imberghem Franconia. Pecis, pensa anche ai vegetariani e vegani, proponendo cestini personalizzati!

3 motivi per cui fare un Picnic

 

Riassumendo, fare un picnic è un’esperienza unica ed emozionante, che tutti dovrebbero fare perché:

  1. è un modo per supportare lo slow food e la sostenibilità;
  2. puoi gustare menù realizzati con prodotti tipici e locali;
  3. ti permette di scoprire agriturismi, cantine, attività specializzate nella food experience.

Durante questa quarantena, abbiamo imparato ad apprezzare il gusto delle cose semplici e genuine, un valore che, un po’ per colpa della vita frenetica che tutti viviamo, avevamo perso di vista. Passare del tempo con i nostri bimbi, coltivare l’orto, i lavoretti fai da te, guardare un film, sono tutte attività che in un certo qual modo abbiamo “riscoperto”. L’augurio che ci vogliamo fare è quello di cercare di portare questo insegnamento con noi, anche quando le cose torneranno alla normalità.