9 cose da fare quando scopri di essere incinta

9-cose-da-fare-quando-scopri-di-essere-incinta

Hai appena scoperto di essere incinta e non sai proprio cosa fare? Non preoccuparti: ti aiutiamo noi! Ecco le 9 cose da fare quando scopri di essere incinta per prepararti psicologicamente alla nuova vita che verrà, per rimanere in buona salute ed avere la migliore gravidanza possibile!

1. Decidi quando annunciare la tua gravidanza

In linea generale, si aspetta fino al secondo trimestre per annunciare pubblicamente la gravidanza. Ovviamente, la tua famiglia può avere la precedenza e puoi svelare loro la notizia in maniera anticipata. Vuoi stupire la tua famiglia con la lieta notizia? Cerca qualche spunto nella guida come annunciare gravidanza ai parenti in modo divertente. 

Sì, lo sappiamo: è difficile non svelare ai tuoi amici che aspetti un bambino ma cerca di non pubblicare ancora la notizia su Facebook. E’ molto difficile poi dover “tornare indietro” e dire alla gente che è successo qualcosa e che hai avuto un aborto spontaneo. Ricorda: il tuo bambino è più vulnerabile durante le prime 12 settimane di gravidanza e, dopo il primo trimestre, la possibilità di un aborto spontaneo diminuisce drasticamente.

2. Documenta la tua gravidanza

Uno dei modi migliori per creare ricordi indelebili di questo dolce momento è usare un diario della gravidanza su cui annotare come ti senti, cosa desideri e i cambiamenti che stai vivendo. 

3. Scatta molte foto

Non sei una grande scrittrice? E allora, prova a scattare foto per documentare la crescita del pancione: sarà bello riguardarle insieme al tuo bambino, una volta che sarà grande. Questo ti consente anche di confrontare il tuo aspetto con le precedenti gravidanze! Ovviamente, coinvolgi anche il papà e il/la futuro/a fratello o sorella maggiore.

4. Annota tutto quello che ti accade durante la gravidanza

Possono essere le domande da porre al ginecologo, i sentimenti che provi riguardo al diventare mamma per la prima volta: tutti questi pensieri sono importanti e devi annotarli su un quaderno. E poiché la gravidanza è nota per farti dimenticare tutto, scrivere le cose più importanti ti aiuterà a risolvere quel problema (specialmente se devi porre alcune domande al tuo dottore)!

La gravidanza è un periodo strano ed affascinante: ecco perché potrebbero venirti molti dubbi sui cambiamenti che il tuo corpo sta subendo. E poiché probabilmente non vuoi chiamare il dottore tutti i giorni, scrivi quelle domande e portale al tuo prossimo appuntamento. Ti accorgerai di quanto possa essere utile portare quel quaderno dal dottore, quando il ginecologo ti chiederà: “Hai qualche domanda per me?”

5. Controlla i tuoi farmaci per vedere se puoi ancora prenderli

Assumi regolarmente farmaci ed hai appena scoperto di essere incinta? E allora dovresti assolutamente verificare che le medicine che prendi siano compatibili con la gravidanza. Alcuni farmaci come, ad esempio, l’ibuprofene non dovrebbero essere assunti durante la gravidanza: contatta dunque il tuo medico di fiducia che ti proporrà una valida alternativa.

6. Usa fin da subito una crema antismagliature

Alcune donne credono – erroneamente – che sia necessario acquistare una crema antismagliature subito dopo il parto. Nulla di più sbagliato! E’ assolutamente consigliabile iniziare ad usare una buona crema antismagliature fin dalle prime fasi della gravidanza. Utilizza la crema su tutto il corpo perché – soprattutto se si tratta della tua prima esperienza – non sai dove potranno localizzarsi quelle fastidiose ed antiestetiche smagliature. 

7. Trova un programma di allenamento e rispettalo

Non solo è importante allenarsi quando non sei incinta, ma è essenziale rimanere in buona salute e restare attiva mentre sei incinta! Il tuo corpo sta attraversando molti cambiamenti e devi mantenerlo sano. Parla con il tuo ginecologo: saprà consigliarti lo sport più adatto (e più dolce) al tuo nuovo status. Una volta che avrai individuato l’attività fisica che potrai praticare durante la gravidanza, non mollare e non impigrirti: rispetta il programma!

8. Comincia ad assumere vitamine prenatali

Sicuramente, se stavi cercando di rimanere incinta da un po’ di tempo, stavi già assumendo qualche vitamina (come, ad esempio, l’acido folico). Ora che sei sicura di aspettare un bambino, parla con il tuo ginecologo che potrà consigliarti le migliori vitamine prenatali da assumere in questo periodo della tua vita.

Particolarmente importanti sono l’acido folico, il ferro e il calcio. Le vitamine prenatali non sono importanti soltanto per il tuo bambino ma lo sono anche per te, dal momento che il tuo bambino sta assorbendo tutte quelle vitamine che normalmente sarebbero destinate solo a te. 

9. Leggi più che puoi

Soprattutto se si tratta della tua prima gravidanza, allora dovresti leggere quanti più libri possibili sul tema in modo da avere tutte le informazioni necessarie su come occuparti del tuo bambino, su come mantenerlo sano e felice.

Se non sei una grande lettrice, puoi provare ad ascoltare i numerosi podcast sulla gravidanza che puoi scaricare sul web. Essere genitori può essere una cosa “spaventosa”, specialmente per la prima volta e non hai idea di cosa stai facendo. Quindi prendi un libro (o indossa gli auricolari!) e inizia a imparare tutto ciò che puoi, perché ti aiuterà davvero!

Se ti è piaciuto questo articolo, prova a leggere anche: https://www.viapantanonews.it/alimentazione-e-bambini/

Se ti piace quello che leggi, condividilo!