Schermi pubblicitari LED: caratteristiche e vantaggi per il settore retail

schermi pubblicitari

Sempre più spesso, all’interno di centri commerciali o nelle vetrine dei negozi, può capitare di vedere schermi digitali che trasmettono contenuti informativi e pubblicitari in grado di catturare l’attenzione con la loro dinamicità e il grande impatto visivo.
Sono display professionali installati con l’obiettivo di comunicare ai passanti e alla clientela offerte e promozioni e di rafforzare l’identità visiva del brand.

Questo tipo di segnaletica digitale riesce ad esprimere al meglio tutto il suo potenziale soprattutto nel settore della vendita al dettaglio, con moltissime soluzioni originali per le più svariate categorie merceologiche. 

Vediamo quindi quali sono le principali tipologie di schermi pubblicitari LED per negozi e le loro più importanti caratteristiche.

Quali sono le tipologie di schermi pubblicitari LED?

Gli schermi pubblicitari LED per i negozi e le attività commerciali possono essere divisi in due principali categorie, i display da interno e da esterno.

Schermi LED da esterno

I display da esterno, o outdoor, generalmente di dimensioni maggiori, sono protetti da una solida struttura di acciaio e progettati per garantire alte prestazioni anche in condizioni sfavorevoli. Possono infatti resistere a polvere, pioggia, temperature molto basse o molto alte e ad atti vandalici. 

Schermi LED da interno

Gli schermi pubblicitari indoor, o da interno, hanno delle caratteristiche che li rendono altamente efficaci in ambienti chiusi e poco illuminati e garantiscono sempre un’ottima visibilità dei contenuti.

Tra questi, una menzione a parte va fatta ai monitor da vetrina che, dotati di altissima luminosità, restituiscono immagini sempre perfettamente visibili, resistendo all’esposizione diretta del sole anche per lunghi periodi di tempo.  

Cosa caratterizza i display professionali

Le caratteristiche tecniche dei display LED professionali li rendono uno strumento in grado di offrire alle attività, soprattutto del settore retail, la possibilità di migliorare l’identità del brand e di promuovere servizi e offerte in maniera unica. 

L’alta luminosità garantisce una visibilità di contenuti ottimale in qualsiasi condizione, anche da grandi distanze e sotto la luce diretta del sole. Rispetto ad una classica TV, che ha una luminosità generalmente di 200-300 nit, gli schermi professionali LED possono arrivare a raggiungere anche i 700 nit.

I display Digital Signage hanno poi un design slim, elegante ed essenziale. Inoltre, offrono diverse opzioni per la scelta del formato: è possibile avvalersi anche di modelli molto piccoli da posizionare su superfici ridotte.

Gli schermi pubblicitari, a differenza dei TV consumer, sono pensati per rimanere accesi per lunghi periodi e garantiscono un rischio ridotto di ritenzione dell’immagine. Le ventole di raffreddamento e di ventilazione supplementare aiutano poi ad evitare il surriscaldamento.

La garanzia dei display LED copre dei tempi molto lunghi e include l’uso del dispositivo anche per scopri commerciali. 

Infine, hanno molte altre funzionalità che li differenziano dai normali televisori: angoli di visualizzazione ampi, connessione Wi-Fi, touch screen, lettore multimediale e un software integrato per la gestione dei contenuti in tempo reale, anche da remoto.

display pubblicitari LED

Schermi pubblicitari: quali sono i vantaggi per un negozio

Scegliere di avvalersi di schermi pubblicitari LED è, per le attività commerciali, una fonte di vantaggio considerevole in termini di maggiore visibilità e coinvolgimento dei clienti.
Il Digital Signage è ad oggi, infatti, il mezzo più efficace se si vuole impostare un
marketing di prossimità strategico.

Rispetto ai sistemi pubblicitari tradizionali e alla cartellonistica, i display professionali riescono, grazie alle immagini dall’alto impatto visivo, a catturare più facilmente l’attenzione di clienti abituali e potenziali.
Al contempo, permettono di comunicare in maniera diretta con gli utenti interessati, condividendo con loro contenuti informativi e promozionali sotto forma di fotografie, grafiche, video e audio. Tutto questo rende anche più piacevoli i tempi di attesa in negozio, offrendo una customer experience gratificante e invogliando maggiormente all’acquisto.

Infine, con i display per il Digital Signage non è necessario pagare il canone RAI in quanto sono sprovvisti di sintonizzatore.

Dove acquistare uno schermo pubblicitario LED?

Affidarsi alla segnaletica digitale è di importanza strategica se si vuole rimanere al passo in un mondo dove i mezzi di comunicazione sono in continua evoluzione. 

L’attività commerciale che decide di investire su uno schermo pubblicitario LED di ultima generazione si prepara ad essere più competitiva; tuttavia, prima di intraprendere questa strada, è bene che si lasci affiancare da un system integrator.
I’Mprinting, Samsung Specialist Partner, come leader nel settore del Digital Signage e della Digital Transformation, è in grado di consigliare nella scelta di uno schermo pubblicitario LED più adatto ad una realtà del settore retail.

Se ti piace quello che leggi, condividilo!