Come scegliere sedioline e tavolini per bambini: 5 consigli

Quando i bambini cominciano a crescere, diventa indispensabile fornire loro tutto l’occorrente necessario per divertirsi e per emulare i gesti degli adulti. Per questo non dovrebbe mai mancare nell’angolo dei giochi di tuo figlio un tavolino con delle sedioline.

In fondo anche il metodo educativo Montessori sostiene che l’ambiente perfetto per i più piccoli deve essere fatto su misura per loro.

Ecco perché di seguito abbiamo riportato alcuni consigli su come scegliere sedioline e tavolini per un bambino, considerando alcuni aspetti che altrimenti rischieresti di tralasciare e consigliando, per la cura costruttiva e l’attenzione nei dettagli, di orientarsi su sedioline e tavolini dell’IKEA.

Presta attenzione all’utilizzo di sedie e tavolini per bambini

Come prima cosa per scegliere un tavolino con delle sedioline adatte al tuo bambino devi considerare l’uso che ne farà o che vorresti ne facesse.

È sbagliato pensare infatti ad un tavolino come ad una comune scrivania. Bisogna iniziare con piccole cose, soprattutto se il piccolo ancora non si trova in età scolare. 

Per dargli modo di sviluppare nuove capacità e sperimentare cose fino a quel momento inesplorate, ha bisogno di una superficie a grandezza adatta alle sue misure, dove magari colorare, sfogliare dei libri illustrati o, molto semplicemente, giocare con i suoi amici preferiti. La sediolina altrettanto.

Deve avere uno schienale in grado di accogliere la sua schiena, e deve avere un’altezza tale che lui possa muoversi e usarla come più ritiene opportuno.

Controlla la struttura della sedia e del tavolino per bambini

Dopo aver stabilito l’uso che il bambino deve fare di questi due accessori indispensabili, comincia a considerare la struttura.

Ad esempio devi pensare alle dimensioni, che come abbiamo avuto già modo di accennare, devono essere su misura per il piccolo.

La superficie del tavolo deve essere comoda abbastanza per fare in modo che il piccolo possa esprimere tutto il suo estro giocando, mentre la sediolina deve essere ergonomica e confortevole, per insegnare al bimbo come stare seduto composto e quali posture assumere per il bene della sua schiena.

Le forme poi dipendono dai gusti personali. Troverai in commercio tavolini con sedioline di ogni genere e specie.

Ad esempio abbiamo trovato sul portale www.123design.it un interessante articolo in cui si recensiscono le migliori sedioline IKEA da acquistare in abbinamento ai tavolini per i nostri figli… e non solo quelle.

Dal punto di vista del design puoi prendere quello che più ti piace.

Di solito, comunque, un tavolino tondo va meglio per le bambine che, ancora attratte da giochi dal gusto antico, amano giocare a prendere il tè con peluche, bambole o amichette.

Seleziona con cura i materiali delle sedie e dei tavoli per i più piccoli

A questo punto, puoi prestare attenzione ai materiali

Dovresti optare per un set leggero, che sia stato realizzato in legno o in plastica. In questo modo, si potranno anche spostare facilmente grazie al peso ridotto, per far sì che i genitori abbiano sempre sotto controllo i piccoli in qualunque angolo della casa.

Se scegli un set in legno devi sapere che si adatta bene soprattutto agli ambienti interni, mentre la plastica si adegua meglio all’ambiente esterno.

Qualora poi tu abbia un grande spazio all’aperto,  come il terrazzo o il giardino, il consiglio è quello di acquistare un doppio tavolino in grado di resistere alle intemperie e che, oltretutto, abbia anche una superficie facile da pulire.

Ad esempio i tavolini e le sedie IKEA sono prodotti pensati esclusivamente per i bambini e le bambine, realizzati con plastica durevole negli anni, anche se posizionati all’esterno, senza angoli taglienti e rivestiti da vernice atossica. Tutte caratteristiche che ne fanno un prodotto ad hoc per i nostri amati pargoletti.

Non tralasciare anche il design e l’estetica dei prodotti

Come abbiamo avuto modo già di accennare, parlando delle forme, il design va scelto in base al proprio gusto.

Il tutto tenendo conto anche di quello che è il gusto o la preferenza del bambino. Vero è che magari devi adattare il tutto allo stile della cameretta, ma è vero anche che è giusto assecondare le richieste del diretto interessato.

Ricorda inoltre di distinguere a seconda che si tratti di un maschio o di una femmina. Nel primo caso, sarebbe meglio optare per forme geometriche magari decorate con fantasie che richiamano alcuni protagonisti delle animazioni più amate dai vostri piccoli.

Se invece il set di sedioline e tavolino è per una bambina, sbizzarrisciti con una fantasia principesca, tenendo conto del carattere della piccola. Opta per colori pastello in ambedue i casi, adattandoli ai temi della cameretta e alla personalità dei bambini.

Divertiti a giocare con il bricolage e realizza tavolini e sedioline fai da te

In ultimo, vogliamo aprire e chiudere una parentesi sulla questione del fai da te, situazione che può regalarti grandi soddisfazioni.

Se ti piace giocare con il bricolage, con martelli e con pennelli puoi anche realizzare tavolino e sediolina sfruttando la tua fantasia.

O, in alternativa, puoi comprare modelli basic da decorare a modo tuo per personalizzare il set, secondo il tuo gusto e le tue esigenze.

Hai molte opportunità, potrai dare sfogo alla tua immaginazione e dare ai tuoi figli qualcosa che sia unico e che non possa essere uguale a quello di altri bambini.

In questo modo, si avrà la soddisfazione di aver fatto un regalo veramente personale con tutto il cuore e la fantasia possibile.

Qualunque scelta farai, sappi che quello che davvero conta è dare comodità al bambino e stuzzicare la sua fantasia.

Il tavolino con le sedioline servono per la crescita dei nostri figli, e per questo devono avere una portata unica e particolare.

Dovrai porre attenzione a tutti i particolari, dal colore (suggeriamo un colore vivace e allegro come rosso, giallo, azzurro per stimolare la creatività), alla forma, fino ai materiali utilizzati per la costruzione.

Questi consigli non potranno fare altro che indirizzarti verso una scelta giusta, che renda felice te e che faccia divertire i bambini, i quali potranno imparare in modo semplice e veloce.