Intrattenimento TV via Internet

intrattenimento televisivo

Il televisore è da sempre l’intrattenimento preferito di casa dove le immagini e quindi la grafica hanno la loro importanza, oltre ai canali e ai contenuti che affiancano la televisione tradizionale. Lo streaming infatti è possibile grazie a Internet, e si può vedere sulla Smart TV oppure attraverso abbonamenti come Netflix.

L’attenzione è rivolta al nuovo modo di guardare la TV che ormai ha preso piede un po’ ovunque dato che si possono avere più canali a disposizione. Quelli tradizionali si sono evoluti unendo lo streaming sulla rete. Ecco allora che si può utilizzare il decoder o un’applicazione per ottenere un’offerta di programmi da rivedere e contenuti aggiuntivi come documentari, film e serie televisive. Perché alla fine lo streaming ha fatto crescere il broadcast affiancando il palinsesto ai programmi On Demand.

L’utente può scegliere come, quando e cosa guardare. Le puntate perse, per esempio, di una serie TV possono essere visualizzate anche in un secondo momento oppure si può vedere la partita in diretta e qualunque altro contenuto in qualunque posto ci si trovi grazie ad un dispositivo mobile.

 

Condizioni obbligatorie

 

Per ottenere una buona visione è necessaria una banda larga, infatti si consiglia una connessione stabile e veloce. Tuttavia, è bene controllare spesso i requisiti di banda che dovranno essere di almeno 3 megabit al secondo per una grafica SD oppure 5 megabit per l’HD e 25 per Ultra HD. Volendo eseguire questa verifica è meglio spegnere il wi-fi e utilizzare un computer collegato al modem tramite cavo; in questo modo il test non sarà influenzato da cellulari o altri dispositivi che andrebbero a modificare il risultato.

Per vedere bene quindi il contenuto in streaming la rete domestica deve essere veloce e il televisore collegato direttamente al modem con il cavo. Se questo non fosse possibile bisogna affidarsi al caro vecchio wi-fi che dovrà contare su di un modem di ultima generazione, rapido e aggiornato, con un segnale di intensità tale da poter assicurare un’ottima visualizzazione.

Per allargare la connettività in più stanze si consigliano degli adattatori che trasportano il wi-fi e sono da collegare al modem. Un’altra condizione necessaria per vedere un buon streaming è la scelta del dispositivo giusto che può essere la Smart TV o lo smartphone oppure il tablet o una console. Per questo motivo è molto importante scegliere bene per non compromettere la riproduzione del contenuto.

Ci sono anche degli abbonamenti streaming che supportano certi dispositivi in particolare, con un’applicazione recente e aggiornamenti automatici. E’ sempre possibile comunque rivolgersi al supporto di questi servizi TV che hanno davvero cambiato il modo di vedere la classica televisione.