Cose da sapere prima di prendere un bassotto

Il bassotto è uno dei cani più ambiti e desiderati. Ma, nonostante ciò, non sempre può essere adottato. Ha un carattere tutto suo e, quindi, ha bisogno che si rispettino alcune condizioni.

Inoltre, possiede alcune caratteristiche che lo rendono davvero unico (leggi questo approfondimento). Ecco, quindi, cosa bisogna sapere prima di prendere un bassotto.

Il cibo

Il cibo è uno dei componenti più importanti. Nonostante non sia grossissimo di statura, è un cane molto goloso. Quindi, praticamente, non ha orari quando mangia. Ricorda sempre che è un cane e non, appunto, un essere umano. 

Zero orari da stabilire ma cibo sempre pronto che lui può gustare nella massima tranquillità. Appurato questo, quindi, c’è da fare un’altra domanda: cosa dargli da mangiare?

Gli esperti sconsigliano di fargli provare il cioccolato e le uova. Inoltre, a differenza di altri cani, meglio non dargli le ossa di pollo. Oltre naturalmente ad aglio, cipolla e zucchero. Invece, i biscottini per cani sono per lui davvero l’ideale. Cerca, pur rispettando il tuo budget familiare, di acquistare solo prodotti di alta qualità. 

Ah, considera che, essendo goloso, è molto affamato ma per la conformità fisica è meglio che non mangi troppo! Altrimenti rischia di appesantirsi. 

I giochi

Il bassotto è un cane molto giocherellone. Ovviamente, ci sta: se devi lavorare o fare le faccende domestiche, non puoi certamente stare tutto il tempo a giocare con lui. Ognuno ha la propria vita ma se si vive all’interno di un condominio, è bene rispettare certe regole per una convivenza serena.

Puoi, però, rimediare acquistando dei giocattoli adatti a lui, che gli rendano meno dolorosa la solitudine. Ovviamente, l’ideale è che tu abbia anche un altro cane ma non può essere sempre così. Quindi, se hai intenzione di prendere un solo cane, sappi che devi acquistare dei giochi per lui.

I suoi spazi vitali

Lo abbiamo detto. Il bassotto è molto vivace e, si sa, un cane vivace ha bisogno dei suoi spazi. Quindi, cerca di dedicare un angolo della tua casa solo per lui. O, meglio ancora, se hai un orto puoi lasciarlo libero di correre e, quindi, di sfogarsi: l’ideale sarebbe prendere una pallina da tennis e lanciarla. Lui dovrà rincorrerla e riportarla. 

E, a differenza di altri cani, ama l’acqua e la piscina. Se ne hai una casalinga, hai davvero fatto bingo!

Collare o pettorina?

La conformazione fisica del bassotto è un po’ particolare. A differenza di altri cani, infatti, il collare potrebbe rischiare perfino di strangolarlo. Non è un cane molto grosso e ciò significa che il collo è piccolo. Come fare? Semplice, è assolutamente fondamentale acquistare una pettorina.

In questo articolo, troverai la classifica delle migliori pettorine: https://pricecut.it/pettorina-per-bassotto-migliore/

È vero, probabilmente sentirà di più il caldo (ma, d’altra parte, quando fa freddo lui si riscalderà) ma, quando dovrai attirarlo a te sarà molto più semplice. E non gli farai male. Il motivo? La pettorina ha una forma simile a un H. Quindi, la tua forza viene distribuita equamente per tutto il suo corpo.

Riceverà il segnale di fermarsi ma senza provare alcun dolore. Ricorda di non badare al prezzo e di scegliere un colore che sia simile a quello del tuo bassotto!