Cassetta per gioielli – conservazione dei gioielli

scatola per gioielli

Un porta gioielli, come presentato in questa recensione, è un’opzione di stoccaggio per i tuoi gioielli e altri accessori.

Queste sono di solito scatole rettangolari che possono essere fatte di diversi materiali.

Come funziona un portagioie

Un portagioie è per chiunque voglia conservare gioielli di valore, sicuri e puliti.

Infine, aggiungete il sistema alla vostra collezione di gioielli e non lasciate collane, orecchini, piercing, spille, forcine, anelli o braccialetti in un modo terribile.

Per gli orologi, ci sono spesso fibbie imbottite e rimovibili. Il portagioie ti aiuta a trovare rapidamente i tuoi braccialetti o ciondoli.

Un cofanetto da gioielliere è naturalmente il regalo perfetto per tutti gli amanti dei gioielli e per coloro che vogliono diventarlo.

Vantaggi e applicazioni

Il portagioie è un misterioso e lussuoso magazzino che protegge i gioielli e altri accessori importanti da graffi, cadute, luce, calore, ossidazione, polvere, peli di animali domestici e altri contaminanti.

La scatola è uno spazio buio, freddo e confinato. Se vuoi essere completamente al sicuro, metti ogni pezzo in un sacchetto di raso per gioielli o avvolgilo in un panno o tessuto e poi mettilo nel portagioie o nella custodia. Per evitare graffi, evitare che i gioielli entrino in contatto con altri gioielli.

Quali tipi di portagioie esistono?

L’autentico portagioie in legno non solo sembra naturale, ma è anche bello.

Ma qui è anche tra l’impiallacciatura, cioè. Naturalmente, la scelta di un albero è anche una questione di prezzo. Il classico portagioie SONGMICS (marrone, legno) nei modelli campione rivestiti di tessuto è notevolmente più economico, ma si riflette anche nella consistenza.

Porta Orologi in faggio, teak, mogano o noce sono un buon investimento, soprattutto se si vogliono conservare gioielli di valore. L’aspettativa di vita è quindi molto più lunga.

Il verbasco alieno è particolarmente resistente a parassiti, funghi e malattie. A causa delle sue proprietà molto oleose e resinose, assorbe ed è un legno duro spesso, paragonabile alla quercia.

Ha un’alta resistenza alle influenze esterne come sole, pioggia, neve e gelo.

Il legno di quercia ha un colore molto decorativo e una consistenza comune, perché sembra simile.

Il mogano è considerato un albero tropicale estremamente nobile ed elegante, resistente e durevole. A seconda dell’origine dell’orzo, le venature, le macchie possono diventare più deboli o semplicemente graffianti.

Il noce è un legno marrone scuro della famiglia delle noci.

Pelle

Oltre alle opzioni in legno, sono disponibili anche portagioie in pelle. La pelle è stata considerata costosa, traspirante e preziosa per secoli.

I portagioie avvolti in pelle sono di qualità impeccabile. La pelle nera è usata regolarmente. Le belle cuciture in altri colori come il rosso creano un contrasto sorprendente.

Ma anche la pelle bianca è bella e sembra elegante e stravagante. Alcune custodie sono anche ricoperte di morbido velluto o di delicata seta, che fornisce una protezione extra contro i graffi. Riduce anche l’impatto che i gioielli d’oro in particolare possono piegare.

Se volete conservare solo alcuni gioielli o i gioielli non sono molto delicati, potete farne a meno. Ma anche se si vuole solo offrire una collana o un anello attraente, il rivestimento tessile non è assolutamente necessario.

Alcuni preferiscono le imitazioni vegane per ragioni etiche o di altro tipo. I materiali sono poi fatti di erba naturale o di prodotti sintetici. La qualità è ovviamente inferiore, un po’ meno della pelle originale.

Se ti piace quello che leggi, condividilo!