Torta di frutta fresca

torta di frutta

Per il periodo estivo il dolce forse più naturale e sano è proprio la torta di frutta, semplice e genuina.

E’ davvero squisita e fresca sia in versione crostata che in quella morbida. Inoltre, è assai colorata per fare bella figura ad un compleanno oppure per una festa tra amici. Viene farcita con un’ottima crema pasticcera e ricoperta da tanta frutta a fettine e a pezzi, seguendo il proprio gusto personale e le stagioni. In effetti, in inverno si potranno utilizzare: pere, mele, frutti di bosco e così via, mentre in estate possono andar bene: pesche, albicocche, fragole e melone. Si consiglia di passare sulla torta appena preparata della marmellata di albicocche piuttosto liquida, per regalarle un aspetto lucido e brillante.

Questa deliziosa torta alla frutta potrà essere consumata a colazione, per la merenda dei bambini oppure come dessert a fine pasto.

Ingredienti

 

Per la base:

  • 120 gr di zucchero
  • 3 uova
  • 180 gr di farina
  • 1 pizzico di sale
  • 60 ml di latte
  • 60 ml di olio
  • 8 gr di lievito per dolci

Per la crema pasticcera:

  • 400 ml di latte
  • 150 ml di panna
  • 120 gr di zucchero
  • 40 gr di farina
  • 5 tuorli d’uovo
  • scorza di un limone

Per la farcitura:

  • frutta a piacere, lavata e pulita, poi fatta a pezzi o a fette
  • marmellata di albicocche piuttosto liquida

Preparazione

 

Per la base sbattere le uova e un pizzico di sale con lo zucchero, aggiungere il latte e l’olio, poi pian piano anche la farina dopo averla setacciata. Mescolare bene e alla fine unire il lievito per dolci. Mescolare ancora fino ad ottenere un impasto uniforme da versare nello stampo da crostata e infornare nel forno preriscaldato a 180°C per 15/20 minuti.

Per la crema pasticcera sbattere i tuorli d’uovo con lo zucchero, poi aggiungere la farina. Intanto riscaldare la panna con il latte ed aggiungere le scorze di limone. Dopo qualche minuto e quando il latte bolle togliere le scorze di limone e aggiungere il composto ai tuorli e farina. Mescolare a lungo per ottenere una crema liscia ed omogenea da lasciar raffreddare a temperatura ambiente.

Quando anche la base sarà fredda e fuori dallo stampo versare la crema sulla superficie della torta e decorare con la frutta cercando di alternare i colori, infine spennellare con marmellata di albicocche che se dovesse risultare troppo densa va stemperata e diluita in poca acqua.  Alla fine, riporre in frigorifero la torta di frutta almeno per un’ora prima di portarla in tavola e se dovesse avanzarne un pezzo si può sempre conservare in frigo per al massimo 3 giorni.

Lascio un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>