Torta di Compleanno

torta compleanno

Per preparare una torta di Compleanno davvero speciale non c’è bisogno di essere dei perfetti cuochi e nemmeno di avere tanta esperienza nel settore culinario. Infatti, invece di sfornare in casa il classico pan di Spagna lo si può acquistare già fatto nei supermercati. Di solito, è formato da una pasta soffice e dolce, molto usata in pasticceria dato che si presta a diverse preparazioni. Quindi, quello che resta da fare con le proprie mani sono la farcitura e la ricopertura esterna.

Leggi anche: Torta di frutta fresca

Farcitura

 

Prima di eseguire le varie farciture si consiglia di tagliare il pan di Spagna in senso orizzontale con un lungo coltello formando uno o due strati. Si ricorda di adagiare con cura i vari strati sul tagliere per evitare crepe e fratture.
Ora, riporre la parte inferiore della torta su di un piatto di portata già foderato con un centrino di carta per torte ed iniziare la preparazione delle varie creme. Una di queste potrebbe essere la semplice panna, da montare alla perfezione con il frullatore elettrico, avendo l’accortezza di aggiungere non solo un cucchiaio di zucchero, ma anche una bustina di vaniglia. Tenere poi in frigorifero fino al momento del suo utilizzo.

Se gli strati sono più di uno creare un’altra crema, magari al cioccolato con tuorli d’uovo, zucchero, latte e cioccolato fondente. Per far addensare aggiungere una manciata di maizena. Frullare bene il tutto e riporre in frigorifero.

A questo punto, spremere un arancio e un limone e mescolare i due succhi insieme, poi versarli sul primo strato di torta che era stato già posizionato sul piatto.
Farcire con la crema al cioccolato e coprire con l’altro strato di pan di Spagna bagnandolo con il succo di arancio e limone. In seguito, stendere la panna ovvero la seconda farcitura ed infine sistemare l’ultimo strato di torta.

Ricopertura

 

Per concludere in bellezza la torta di Compleanno bisogna ricoprirla per bene con uno strato di zucchero a velo o cacao in polvere oppure con tante praline e confettini da far aderire alla superficie grazie ad un sottilissimo strato di panna montata o miele.

Ora non resta che sistemare le candeline e la torta sarà pronta per essere servita in tavola!

Lascio un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>