Road bowling: sport irlandese

road-bowling

In Irlanda esistono tanti sport che rappresentano la storia e la cultura di questo popolo. L’Irish Road Bowling non è forse il più famoso, ma sicuramente è divertente e interessante, tutto da scoprire!

Road Bowling Ball

 

Il Road Bowling si pratica utilizzando una palla in acciaio da un chilo, la cui circonferenza si aggira intorno ai 18 centimetri.  La partita prevede 2 sfidanti che tirano la palla su di una strada, e vince chi riesce con pochi tiri a terminare il percorso di 4 chilometri.  Bisogna essere in forma e capaci di gettare la palla in modo tale che la stessa prenda la direzione e la velocità giusta.

E’ uno sport adatto alla provincia, per non trovare del traffico sulle strade che servono come tracciato.

Di solito, si danno appuntamento diversi spettatori quando la partita è importante. Così, può capitare che in certi tratti non vi sia nessuno ad ammirare le prodezze dei giocatori, mentre in altri punti del percorso potrebbero essere presenti una decina di persone oppure nel centro del paese addirittura un centinaio.

Perché in pratica non è altro che “bowling su strada”, da imparare nei vari corsi che si svolgono a Cork, provincia natale di questo sport.

Viene praticato in tante altre città, come: Limerick, Armagh, MayoMayo e Waterford, ma il Road Bowling riscuote un meritato successo anche a Boston e a Londra, quindi fuori dai propri confini. Infatti, sono state create diverse scuole per uno sport che solletica la curiosità di molti.

I tornei sono di circa tre giorni e servono per immergersi totalmente in questa originale manifestazione sportiva che fa parte della cultura irlandese e che potrebbe diventare una vera passione!

Ma tornando agli spettatori, è bene sapere che in molti di loro amano scommettere sull’ipotetico vincitore e dare consigli ai concorrenti. Comunque sia, in Irlanda è uno sport o gioco, che dir si voglia, regolato dall’Associazione Irlandese di Road Bowling.

Come giocare a Road Bowling

 

Il concorrente tiene dietro il braccio con in mano la sfera correndo sulla strada. Poi, durante il lancio, il braccio si estende in avanti inarcando la schiena. La sfera infine viene lanciata dal tiratore prima di arrivare al posto di lancio. Oppure il lanciatore correndo verso il posto di lancio tiene il braccio e la mano con la sfera in alto e dietro poi la sposta verso il basso dove avviene il tiro prima del posto di lancio. Nel punto in cui si ferma la sfera si mette un segno con un gessetto ed il prossimo tiro si esegue dietro a questo segno. Se la strada presenta curve o incroci la sfera viene lanciata in aria per oltrepassare gli ostacoli. E’ un tiro particolare che viene denominato “loft” e deve cadere sempre sulla strada.

Lascio un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>