Piante invernali

Fiori invernali da giardino e in vaso

Per rallegrare il giardino e la terrazza, anche nella stagione fredda, si possono coltivare delle piante invernali che regalano straordinarie fioriture colorate proprio quando la natura si riposa. In inverno infatti, dei fiori vivaci non passano inosservati e rallegrano la vista. Ecco allora che un semplice balcone può contenere un piccolo giardino d’inverno, basta pensarci per tempo. I fiori invernali sono di solito piccoli e dai colori tenui, non sono tanto profumati e appartengono alle piante a crescita lenta di tipo rustico. Non hanno necessità di un clima mite e vengono coltivate senza problemi sia in vaso che in terra. Non c’è nemmeno bisogno di cure particolari dato che basta un terreno ricco e drenato con poche innaffiature e una posizione di esposizione con alternanza fra ombra e luce.

Fiori invernali da giardino e in vaso

 

  • Il ciclamino è una pianta dalle fioriture generose durante tutto il periodo invernale; resiste quindi alle temperature più basse e offre dei fiori dalle colorazioni fantastiche, dal lilla al bianco, ma anche rosa acceso. La sua fioritura varia col variare della semina. Tuttavia, il ciclamino non deve essere innaffiato spesso e non ama particolarmente le gelate notturne, quindi si consiglia di proteggere questa pianta portando il vaso dentro casa in una zona non vicina al termosifone, ma illuminata.

 

  • E che dire dell’erica, allegra piantina perenne che fiorisce pure in inverno. E’ un sempreverde apprezzato da tutti, elegante e molto decorativa sia in giardino che in vaso. Eccole allora in vivaio le diverse varianti e colorazioni dell’erica, come quella rossa, rosa, bianca o lilla. E’ forte questa pianta e tenace, combatte contro il freddo, ma non sopporta i ristagni idrici. Dotata di piccoli fiori che sbocciano anche in inverno e durano a lungo, la si può ammirare quasi tutto l’anno.

 

  • Invece la bella camelia ammalia lo sguardo con i suoi fiori. E’ un arbusto sempreverde con grandi fioriture dalle forme più svariate, perché ci sono numerose specie di camelia, basti pensare a quella Sasanqua che colora con i suoi fiori il periodo più freddo, cioè dicembre e gennaio.

 

  • Un altro fiore invernale è senza dubbio il bucaneve così bianco e candido, resta impavido di fronte al freddo, tanto che sboccia pure con la neve. Rappresenta la fine dell’inverno e delle sue gelate, ma per coltivarlo al meglio è necessario prendere i bulbi e metterli a dimora già in autunno.

Lascio un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>