Naso storto? Scopri i rimedi naturali

naso storto rimedi

Il volto è da sempre un importante biglietto da visita e tutti sognano un viso perfetto dai lineamenti armoniosi.
La realtà, sovente, è diversa e molte persone desiderano correggere i difetti, che diventano spesso fonte di insicurezza.
Il naso storto è una problematica molto comune ed è riconducibile ad una deviazione del setto nasale o a un incidente.
La rinoplastica, fino a poco tempo fa, sembrava essere l’unica soluzione possibile: un intervento chirurgico costoso, doloroso e con una lunga convalescenza.
Per fortuna oggi esistono rimedi naturali efficaci, indolori e poco dispendiosi.
I più noti sono il contouring e i correttori nasali.
Il primo è anche definito tecnica del chiaro-scuro perché il chiaro allarga i tratti, mentre lo scuro restringe. Questa correzione non è semplice da realizzare perché richiede equilibrio cromatico tra i due lati del naso.
Il secondo prevede, invece, l’applicazione giornaliera del dispositivo preposto al miglioramento del difetto.

1. CONTOURING

Il nose contouring è una tecnica di makeup che permette di modificare, con un gioco di luci ed ombre, la forma del naso.
Lo scopo finale è riallineare i due lati e per fare questo vi servono tre fondotinta: quello che adoperate abitualmente ed altri due, uno più scuro ed uno più chiaro.
Stendete il colore di base e, successivamente, mettete in ombra con la tonalità più scura la parte più sporgente.
Il prodotto più chiaro serve, invece, per illuminare il lato opposto andando così a creare un contrasto.
Sfumate leggermente i due colori con l’ausilio di una piccola spugna o un pennello, usate un illuminante in crema e, per finire, un fissatore o una cipria minerale.

2. I CORRETTORI NASALI

Il correttore nasale è una sorta di tutore per il naso che consente di migliorare il proprio aspetto in modo non invasivo.
Esso è costituito da due stanghette, realizzate in plastica, e da una serie di cuscinetti regolabili in silicone.
Deve, inoltre, aderire perfettamente alla pelle perché possa lavorare in modo corretto.
Il presidio svolge un’azione meccanica e modella, nel tempo, la cartilagine: i cuscinetti posizionati sul correttore comprimono il tessuto, in modo graduale, e lo assottigliano correggendo le eventuali imperfezioni.
Il trattamento è molto semplice da eseguire: è sufficiente che indossiate il tutore ogni giorno per circa dieci minuti facendolo aderire, delicatamente, alla cute.
Stringete, infine, i cuscinetti man mano che il naso cambia conformazione.
Il correttore, prodotto con materiali anallergici, non presenta alcuna controindicazione o effetto collaterale, può essere utilizzato da chiunque e non inficia il normale svolgimento delle attività quotidiane.

 

Lascio un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>