La fibra ottica e i suoi vantaggi

fibra

Per poter utilizzare una connessione affidabile e veloce non c’è niente di meglio della fibra ottica.

Open Fiber

 

La fibra ottica riuscirà a far dimenticare l’incerto collegamento alla rete che poteva offrire solo un internet lento, e Open Fiber ne è la conferma.

La stessa sta creando in Italia e nelle città più popolose la connessione a banda extra large al fine di favorire lo sviluppo e la competizione industriale. Ci saranno diversi vantaggi per tutti: imprese, istituzioni e cittadini che diventeranno in poco tempo molto più innovativi. Così il progetto della fibra ottica sta continuando il suo impegno con successo per ottenere un’economia avanzata, alta qualità del lavoro e una vita quotidiana migliore.

Open Fiber è una società per azioni di cui il 50% appartiene a Enel e Cdp Equity. Si prefigge di portare a termine dal 2018 fino al 2027 un piano industriale che vuole raggiungere 19 milioni di abitazioni e uffici sparsi sul territorio nazionale.

Le cifre parlano chiaro, perché saranno in totale 271 i centri e 7000 i comuni italiani che rientrano nel progetto, con un investimento di 6,5 miliardi di Euro, per poter allineare l’Italia all’Europa. Questa svolta nuova del Paese porterà all’evoluzione, o meglio all’industria 4.0.

La fibra ottica di Open Fiber

 

Open Fiber è formata da un’infrastruttura completamente in fibra ottica e in FTTH, per poter consegnare la cosiddetta “fibra fino a casa”. Infatti dalla centrale alle singole case la rete sarà totalmente in fibra ottica.

Una tecnologia che assicura una velocità di connessione unica, cioè 1 Gigabit al secondo. Tutti gli altri collegamenti saranno in FWA perché usano dei ripetitori che sono collegati alla fibra ottica e che irradiano un potente segnale per offrire l’internet veloce anche nei luoghi più isolati e nelle zone più difficili da raggiungere.

Il servizio è disponibile per gli operatori telefonici presenti sul territorio e proprio per questo Open Fiber viene considerata un wholesale only. In effetti, qualunque operatore interessato può accedere alla sua infrastruttura alle condizioni economiche e tecniche che sono e saranno uguali per tutti.

Vantaggi della fibra ottica

 

Tra i vantaggi più evidenti della fibra ottica si nota subito la sua affidabilità rispetto alle connessioni in rame, non ha problemi tecnici e interruzioni varie, è più economica, non c’è manutenzione, ma soprattutto è veloce, con una potenza di trasmissione fino a 40 Gbps. Le conseguenze positive per tutti sono tante: numerosi servizi in rete, relazioni ultra veloci fra cittadini, studenti e aziende.

Città con già Open Fiber

 

Ad oggi Open Fiber si usa a Bologna, Torino, Perugia e Milano, ma sono stati avviati già altri 150 Comuni. Perché dovrà essere una diffusione capillare in tutte le regioni nel più breve tempo possibile. Infatti, la fibra raggiungerà pure quelle 16 Regioni meno popolate, tra cui Trento, grazie anche ai bandi di Infratel, l’azienda del Ministero dello Sviluppo Economico.

Lascio un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>