Gestione della casa 2.0: 6 servizi che ti aiutano a prenderti cura della tua casa

gestione-della-casa

La cura della casa provoca sempre gioie e dolori: certo vedere il salotto finalmente in ordine e pulitissimo è una grande soddisfazione, ma trovare il tempo e l’energia per mettersi a rassettare tutto non è sempre semplice. E la lavatrice? Questa sconosciuta! Ricordarsi i vari programmi ed assicurarsi di non rovinare la camicia di seta a volte diventa un’impresa.

E poi c’è la gestione del budget familiare, la spesa… insomma per star dietro a tutto bisogna quasi trasformarsi in super eroi! Ma niente paura: la tecnologia è dalla nostra parte e ci viene in aiuto con app e piattaforme utilissime per gestire la casa e gli impegni domestici.

Niente sorprese nel cestello!
Con tutte le cose da fare in una sola giornata, mandare qualche lavatrice è diventato un gesto automatico, ma nonostante gli anni di esperienza può succedere di distrarsi e fare qualche danno (è successo a tutti di trasformare un intero carico di capi di un colorino rosa pallido). L’app Washapp è un prezioso aiuto nella lotta contro questi disastri: puoi conoscere gradazioni, trucchi e segreti per ogni tipologia di capo e tessuto, sapere come eliminare le macchie più cattive e “interpretare gli incomprensibili geroglifici riportati sulle etichette”. Puoi anche provare un lavaggio virtuale per capire, in base al meteo, quando durerà l’asciugatura in balcone.

Casa dolce casa:
Le faccende domestiche il sabato o la domenica sono decisamente troppo anche per la persona più organizzata e determinata. Inoltre, può essere davvero difficile trovare una colf affidabile disponibile sia in maniera sporadica che continuativa, per questo Helpling è una soluzione ideale. Basta inserire data, ora ed esigenze di pulizia per prenotare una colf selezionata che si prenderà cura della vostra casa.

Una spesa organizzata:
È un classico: compili una precisa lista di cose da comprare, che ricordi solo dopo essere arrivata al supermercato, mentre la lista giace sulla scrivania. Con l’app La mia spesa non succederà più: sul tuo smartphone avrai tutta la lista in un click. Si creano liste di oggetti da comperare, impostare la quantità, il prezzo e persino aggiungere una immagine. Se il tempo stringe e persino andare fisicamente al supermercato diventa un’impresa, niente paura, ci pensano gli shopper di Supermercato24: ordini online, lo shopper fa spesa per te e quello che hai chiesto ti verrà consegnato a casa.

Parola d’ordine: pianificare
Il tempo è un lusso, soprattutto quando si devono gestire tanti impegni in pochissimo tempo. E’ importante quindi pianificare una routine giornaliera ad hoc. L’app Wunderlist aiuta a organizzare la vita quotidiana – sia per il lavoro che per la vita di casa. Qualunque cosa tu stia pianificando, Wunderlist è un valido aiuto: oltre a ricordarti gli appuntamenti al momento giusto, li salva tutti in modo da poterli visualizzare anche in futuro. Le mansioni inoltre possono essere condivise con la famiglia e gli amici, per lavorarci insieme.

No agli sprechi:
Quanto spesso ti è capitato di comprare quantità industriali di frutta e verdura e poi doverne buttare via la metà, poiché andate a male? Con FrigOK, app di Bofrost, si possono gestire frigo e dispensa, registrando i prodotti acquistati e la data di scadenza – ci penserá l’app a ricordarvi di consumare i cibi prima che vadano a male. Con MyFoody invece potete trovare prodotti alimentari a prezzi scontati: essendo vicini alla data di scadenza o con difetti estetici, rischierebbero di essere buttati via.

Tenere tutto sotto controllo:
Oltre ad essere per certi versi faticosa, la vita domestica può anche essere costosa! Per tenere sotto controllo le spese di casa, dite addio a malloppi infiniti di bollette e alla calcolatrice: ci pensa Home Budget Manager. Questa app permette di tenere nota delle entrate e uscite mensili, creare notifiche quando c’è qualcosa da pagare in scadenza o salvare il saldo della banca.

Lascio un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>