Come fare per lasciare il ragazzo senza ripensamenti

come lasciare il ragazzo

Lasciare il proprio ragazzo non è mai facile, anzi è sicuramente un momento delicato da affrontare con diplomazia e gentilezza.

Come fare

 

Lasciare una persona è un argomento particolare che va principalmente elaborato in se stessi al fine di capire se questo ragazzo possa essere quello giusto. Quindi, se dopo qualche tempo dal primo appuntamento ci si rende conto che il ragazzo del momento non è adatto per diverse ragioni si consiglia di farsi coraggio per esprimergli a voce il proprio rifiuto.

Sapendo però che il partner teneva molto a questo rapporto diventa assai complicato lasciarlo definitivamente, dato che non si può comunicare la triste intenzione con un breve SMS o una semplice telefonata. E’ più giusto invece incontrarsi, spiegandogli i motivi e i perché di una così ardua decisione.

La sua reazione potrebbe essere quella di restare in silenzio e andarsene via subito oppure si potrebbe arrabbiare o magari essere d’accordo perché era un rapporto di coppia a cui mancava qualcosa e questa sensazione era stata percepita anche da lui. In quest’ultimo caso la reazione del proprio ragazzo aiuterà moltissimo il difficile compito di lasciarlo, anche se è sempre bene allontanarsi piano piano dimostrando di essere meno disponibili. Di conseguenza, evitare di rispondere a tutte le sue telefonate o messaggini e uscire meno di prima, fino a quando anche lui avrà capito che la relazione è giunta al termine. Se invece era un rapporto carico di discussioni e litigate si potrebbe usare una lite in particolare come appiglio per dire “Basta!”.

Comunque sia, di ripensamenti ce ne possono essere tanti, anche dopo la chiusura, ma bisogna restare coerenti con la decisione presa per non cadere nuovamente nello stesso sbaglio. Magari le amiche e gli amici potrebbero non essere d’accordo perché lo vedevano come “un bravo ragazzo” che ha fatto di tutto per rendere felice la sua partner, ma non hanno capito, dall’esterno, che era una relazione a senso unico.

Alla fine, accontentarsi non è mai un atteggiamento positivo, e non essere felici insieme è sicuramente la molla che deve farci riflettere. Infatti la propria vita è troppo importante per essere vissuta con un ragazzo che non è quello giusto. Ecco allora che tutto diventa chiaro nella nostra mente e nel nostro cuore.

Lascio un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>