Arriva Switch, la rivoluzione Nintendo

nintendo-switch-2005278__340

Dopo la disastrosa esperienza di Wii U, lancio sul mercato da parte di Nintendo tra i più infelici di sempre, l’azienda giapponese ci riprova con Switch. La nuova console è completamente ibrida e punta a conquistare il pubblico mobile così come quello da consolle casalinga.

Una mossa di mercato che ambisce a far posizionare la nuova creatura Nintendo come dispositivo complementare per i già possessori di dispositivi Microsoft e Sony.

Nintendo Switch è partita alla grande, andando a convincere anche il mondo della finanza che ha dato fiducia alla grande N, facendo crescere le sue azioni, inizialmente cadute all’annuncio della consolle.

Ma andiamo ad approfondire le caratteristiche del nuovo gioiellino della casa giapponese.

Nintendo Switch, portabilità e potenza

Nintendo Switch si presenta come una consolle portatile simile alla poco fortunata Ps Vita, prodotta da Sony. Quello che l’utente si trova tra le mani è un tablet dotato di joystick removibili. Un dispositivo compatto ed elegante con una risoluzione molto alta e una potenza di elaborazione elevata per un prodotto portatile.

La vera particolarità però arriva con il dock. Switch infatti, è fornita di una stazione da collegare alla televisione attraverso HDMI, ecco che inserendo il tablet dentro al dock, la console si trasforma in un dispositivo da salotto, una vera e propria console classica simile a PS4 e Xbox One.

È proprio nella natura ibrida che Switch si lancia sul mercato come un prodotto unico adatto a casual gamers e appassionati.

Le vendite stanno andando molto bene e già si parla di miglior lancio per Nintendo e di grandi numeri che potrebbero segnare un destino roseo per il nuovo dispositivo.

Nonostante le critiche per il prezzo elevato e per la capacità di calcolo inferiore agli standard odierni, la nuova nata della Nintendo ha già conquistati utenti e critica, preannunciando novità e miglioramenti in arrivo nei prossimi mesi.

A trainare il tutto c’è Zelda: Breath of the Wild, gioco lanciato assieme al nuovo dispositivo e considerato dalla critica specializzata uno dei più grandi capolavori di sempre. Tra le malelingue c’è già chi la definisce una Zelda Machine, ma sembra che Nintendo Switch sarà davvero in grado di sorprenderci e regalare grandi emozioni negli anni a venire.

Lascio un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>