Alcuni consigli per dormire meglio e sconfiggere l’insonnia

contro l'insonnia

Esistono delle abitudini che non vanno mai dimenticate o sottovalutate per vivere bene e vincere contro l’insonnia. I motivi che spingono tante persone a non dormire di notte sono insiti nella vita moderna, ma possono essere mitigati da alcune consuetudini ed usanze.

Leggi anche: Dimmi come dormi e ti dirò chi sei

Le principali cause

 

  • Nervosismo e disagio emozionale come i cattivi pensieri, grosse preoccupazioni e stati d’animo colmi d’angoscia o paura
  • alimentarsi in modo sbagliato come il troppo o il poco cibo, caffè e sigarette
  • lo stress del lavoro esagerato, esasperato, senza mai un riposo riparatore
  • continui litigi con il partner o in famiglia

Questi sono solo alcuni dei motivi che portano ad un sonno agitato o addirittura inesistente, ma fortunatamente si possono mettere in pratica dei consigli utili per affrontare la vita onirica in modo tranquillo, senza soffrire d’insonnia.

Infatti le abitudini più importanti da rispettare per dormire meglio e bene si potrebbero riassumere così.

 

Suggerimenti

 

  • Si consiglia di rispettare le ore giornaliere di sonno, da iniziare e terminare possibilmente allo stesso orario
  • prima di coricarsi è bene spegnere la tv e il telefonino o il tablet
  • bisogna immergersi nel silenzio della stanza
  • non va bene neppure andare a letto a stomaco vuoto
  • oppure consumare una cena esagerata
  • il corpo ha bisogno dei bioritmi giusti, che devono essere il più naturali possibili e ad orari più o meno regolari
  • abituarsi quindi alla consuetudine significa offrire all’organismo il modo migliore per vivere sano e riposare bene
  • una tisana rilassante prima di dormire diventa importante, come la camomilla, valeriana, tiglio, melissa e così via
  • inoltre il sonno dovrà essere continuativo e quindi composto da almeno 7 ore ininterrotte
  • meglio arredare l’ambiente con colori adeguati
  • e l’illuminazione in camera da letto deve restare soffusa

Se si rispettano almeno alcune di queste condizioni l’insonnia resterà fuori dalla porta e il riposo sarà ristoratore e benefico. In effetti, non riuscire a dormire di notte è sicuramente uno stato fisico molto debilitante, tanto da portare l’individuo ad essere irascibile e sempre cupo.

A volte, si arriva a chiedere il necessario giudizio di un medico competente e una cura specifica.

 

Lascio un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>